Si quota oggi su AIM Italia VEI 1, la SPAC (special purpose acquisition company) promossa dalla società vicentina Palladio Holding S.p.A. (PFH), guidata dall’Amministratore delegato Giorgio Drago.

La SPAC VEI 1 ha come obiettivo la ricerca di un’impresa italiana con un equity value tra i 100 e i 400 milioni di euro, che si distingue per una concreta prospettiva di crescita.

In fase di collocamento la società ha raccolto 100 milioni di euro. Il flottante al momento dell’ammissione è del 65%. VEI 1 è stata assistita da Banca Akros in qualità di global coordinator, Nomad e specialist. Il primo azionista è la stessa Palladio Holding S.p.A., che ha sottoscritto il 20% di quanto raccolto.

Da domani VEI 1 sarà inserita anche nel paniere dell’indice FTSE AIM Italia.

In occasione dell’inizio delle negoziazioni Barbara Lunghi, Responsabile Primary Markets di Borsa Italiana, ha commentato:
“VEI 1 è la terza SPAC che si quota in Borsa Italiana dall’inizio del 2018. Questo è indice del successo che stanno avendo questi strumenti, sempre più apprezzati dalle aziende poiché consentono loro di crescere e di avvicinarsi al mercato dei capitali in maniera graduale e congeniale alle loro esigenze. Il mercato AIM Italia sta contribuendo al successo di questo strumento, grazie alla regolamentazione equilibrata e a un processo di quotazione snello adatto a cogliere il momento di mercato sia per le SPAC che per le Piccole e Medie Imprese con alto potenziale di crescita”.