Strategia d’investimento

Italia: un contesto ricco di opportunità

L’Italia è una nazione con aziende eccellenti in molti comparti, spesso con un azionariato ristretto a base famigliare, ma interessato ad aprire il capitale ad investitori istituzionali e a quotarsi, per diventare soggetto aggregante nei processi di consolidamento che la globalizzazione dei mercati comporta. Tali aziende sono i target ideali della SPAC.

Sinora il track record delle SPAC è stato generalmente positivo per gli investitori.

Gli imprenditori Italiani hanno sviluppato un’accresciuta familiarità con i vantaggi derivanti da una fusione con una SPAC.

I regolatori Italiani hanno recentemente introdotto agevolazioni fiscali che riducono i costi di quotazione per le PMI.

Il network, i contatti e il track record degli sponsor favoriscono la ricerca della target.

Le SPAC possono diventare uno strumento di investimento per i fondi PIR, verso i quali stanno affluendo ingenti flussi di risparmio a MLT.

Criteri di Investimento

  • Sostenibili tassi di crescita, non solo del fatturato ma anche della redditività.
  • Diversificazione dei mercati di produzione e di sbocco.
  • Imprenditori supportati da un forte management team.
  • Attenzione alla generazione di cassa operativa, da reinvestire nel business in funzione dei ritorni attesi.
  • Business plan per lo sviluppo a MLT con chiara individuazione di deleghe e responsabilità.
  • Privilegiare l’immissione di capitali per la crescita.
  • Imprese “etiche”, anche nei confronti dell’ambiente oltre che degli stakeholders (processi e prodotti attenti alla cd economia circolare).
  • Imprese interessate ad introdurre sistemi di incentivazione a MLT per i propri dipendenti.

I target ideali

Aziende familiari

Soluzione ai problemi successori nelle società.

Interesse alla quotazione in Borsa.

Soluzione alle difficoltà di raccogliere risorse finanziarie per la crescita.

Accesso ad un team di professionisti di elevata reputazione.

Soluzione ai problemi di governance e/o di strategia d’uscita.

Disponibilità immediata e capiente di capitale di rischio per supportare ambiziosi piani di crescita organica e/o attraverso acquisizioni.

Aziende nei portafogli dei fondi

Attrattiva strategia di uscita dall’investimento.

Certezza del timing del processo di quotazione.

Soluzione qualora l’imprenditore e l’investitore siano in disaccordo sulla strategia di uscita.

Spin-off di Multinazionali

Cessione di divisioni o di business unit.

Settori Vocazionali

  • Meccanica di Precisione
  • Salute/Farmaceutica/Nutraceutica
  • Arredamento
  • Lusso
  • Moda
  • Elettronica
  • Alimentare
  • Benessere
  • Efficienza Energetica
  • Logistica
  • Entertainment

Esclusioni

  • Start-up
  • Commodity
  • Minerario
  • Immobiliare e Infrastrutture (salvo la logistica)
  • Finanziario
  • Assicurativo